A pedali “Migranti e Migrati”

Nella situazione di gravissima emergenza profughi alle frontiere europee di questi giorni, Viandando rilancia il progetto “#12000km in bici. Anche nel Viaggiare scopri la migrazione”, una raccolta di km percorsi a pedali da chi ha aderito mettendosi in bici e donando simbolicamente quei km per sostenere la petizione “Migranti e Migrati”.

Essa in primo luogo chiede all’Europa di dare attuazione alla Carta di Nizza che afferma come valori cardine la difesa della dignità delle persone, il diritto alla vita. Chiede il riconoscimento dell’emergenza umanitaria e protezione adeguata ai rifugiati e richiedenti asilo. Chiede di affermare il valore della completa e corretta informazione e dell’impegno delle comunità di prima accoglienza.

http://www.viandando.eu/petizione-migranti-e-migrati-1-15/

La raccolta di km ha visto impegnati gruppi di persone in tutta Italia in quella che rappresenta una raccolta di firme “a pedali”, che si sommeranno alle altre firme raccolte.

La petizione, le firme ed i km raccolti saranno consegnati in Europa, al Parlamento europeo a Bruxelles, Mercoledì 14 Ottobre, in occasione della cerimonia per il ritiro del “Premio del Cittadino Europeo”, conferito dal Parlamento ai cittadini impegnati nella cooperazione europea e difesa dei valori comuni.

 

http://www.viandando.eu/premio-del-cittadino-europeo-2015/

 

Vi chiedamo di sostenere la petizione organizzando pedalate autorganizzate Sabato 10 Ottobre.

Vi chiediamo anche di inviare lettere agli Eurodeputati perché aderiscano essi stessi all’iniziativa recandosi simbolicamente all’Europarlamento in bicicletta Mercoledì 14 Ottobre.


[scarica la lettera]

 

Per aderire: https://www.facebook.com/events/417869198420546/

Per informazioni e comunicazioni:   iniziative@viandando.eu

Facebook: https://www.facebook.com/associazioneviandando